Chiesa di San Nicola di Bari, Brucoli

L’ottocentesca chiesa parrocchiale ad unica navata, edificata a più riprese, è dedicata a San Nicola di Bari, protettore dei naviganti e patrono del paese. Secondo una tradizione locale, i marinai di una nave invocarono in mezzo alla tempesta il Santo e trovarono rifugio nel canale di Brucoli. In segno di riconoscenza portarono nella chiesa in costruzione il quadro raffigurante San Nicola in trono, oggi divenuto pala dell’altare maggiore. L’edificio sacro ha subito gravi danni a causa del terremoto del 13 dicembre 1990. Messo in sicurezza e provvisoriamente riaperto il 25 maggio 1997, è stato restaurato e riaperto al culto il 18 dicembre 2005. Di grande pregio è l’ottocentesco simulacro ligneo di San Nicola, che si conserva sull’altare maggiore, dietro il quadro che raffigura il Santo.

(Fonte: Wikipedia)