Chiesa di San Francesco d’Assisi, San Francesco al Campo

L’edificio esisteva già all’inizio del Settecento; l’ampio interno ad unica navata con cappelle laterali denuncia però interventi successivi, probabilmente anche otto e novecenteschi. Si rimane colpiti dalla spettacolarità degli stucchi e degli affreschi che rappresentano il santo a cui il tempio è dedicato.
A fianco della chiesa, sulla destra, si eleva il campanile, probabilmente ottocentesco, come rileva la data (1827) incisa sulla cima della cuspide.

Bibliografia:
Il Piemonte Paese per Paese – Grande Enciclopedia della tua Regione, 101, Casa editrice Bonechi, Firenze, 1995.