Chiara & Stefano

Chiara e Stefano sono stati perfetti. Non si sono fermati neanche davanti a piccoli scherzi del caso (il papà di lei che involontariamente le butta nel cestino un orecchino!) e piccoli scherzi del fratello di lui (che fa finta di aver perso le fedi ma lo sposo fiuta l’inganno…)

Stefano era già in forma di prima mattina, quando tutto il mondo intorno a lui aveva ancora bisogno di un caffè per iniziare a girare. I fratelli Andrea e Renato si sono vestiti con lui, tra battute e risate. Un bel clima anche a casa della sposa, dove Chiara si preparava insieme alla sorella Silvia. La mamma era molto emozionata, il papà sapeva rilassare l’atmosfera con la sua simpatia!

E finalmente, arriva davanti alla chiesa una piccola simpatica Smart. Da lì esce Chiara in tutta la sua bellezza, sorriso luminoso, per un emozionante ingresso a fianco del padre… La celebrazione può iniziare!

Siamo nella chiesa Santa Elisabetta del Villaggio Leumann, un secolo fa complesso operaio modello, particolarissimo angolo Liberty della cintura torinese. Don Riccardo, prete giovane che conosce i ragazzi, guida una cerimonia affollata di amici, con cui gli sposi non vedevano l’ora di condividere questo momento speciale.

Dopo il sì, è il momento dei festeggiamenti! Si parte per l’alessandrino: il Castello di Oviglio è una residenza molto affascinante, sia per le eleganti sale di gusto retrò che per gli ampi spazi verdi esterni, che la bella giornata di sole ci ha permesso di utilizzare. Ne sono venuti fuori ritratti romantici e molto suggestivi. E agli invitati, che gareggiavano di selfie, abbiamo fatto trovare la bella sorpresa di una serie di foto ricordo “Take Away” del matrimonio, fresche di stampa, da portare a casa!

Lo scenografico lancio del bouquet, dalla sommità di una torretta nel retro del castello, premia l’inseparabile sorella. E la festa continua, e continua la storia d’amore di Chiara e Stefano, e queste foto ricorderanno quanto è stato bello il loro giorno più importante!

18 aprile 2015

Lascia un commento