Federica & Michele

Le nozze di oggi sono un evento cui teniamo particolarmente. Abbiamo visto per la prima volta Michele quando abbiamo fotografato il matrimonio di sua sorella. Federica invece è una conoscenza che risale a tanti anni fa, quando era una lupetta scout vivacissima e piccola così!

E’ arrivato il loro gran giorno, si uniscono per la vita e gli amici sono pronti a tributargli grandi festeggiamenti. La casa dei genitori di lui è il centro dei preparativi: qui si vestono entrambi, in stanze diverse. Siamo a Pianezza, la celebrazione è nella chiesa poco distante, si festeggerà poi nella loro Val di Susa…

Ecco la cerimonia, emozioni e lucciconi, gli sposi si dicono di sì e gli amici li accolgono con gran calore all’uscita, li lanciano in aria, ed è subito una gara di abbracci, selfie e auguri! Per i ritratti ci spostiamo nei pressi di una cappella degli alpini, prezioso e accogliente angolo di campagna sconosciuto ai più.

Dunque appuntamento a Susa, al Forte della Brunetta, dalle cui rovine è stata ricavata una location di grande effetto per ricevimenti e grandi eventi. L’aria è fresca, ma l’atmosfera molto molto calda. Gli amici dello sposo si aggirano tra gli invitati per girare un divertentissimo video-ricordo. Il taglio della torta e il lancio del bouquet hanno come scenario il paesaggio della valle; d’ora in poi la serata è una esplosiva successione di balli e brindisi, i drink innaffiano le gole, cravatte allacciate in testa e cambio di scarpe necessario per scatenarsi in pista. Una festa eccezionale!

P.S. Stavolta anche il fotografo può concedersi un ballo con la sposa, come vedete nell’ultima foto della selezione 😉 Auguri Federica e Michele, è stato un piacere fotografare il vostro giorno più bello!

6 settembre 2015

Lascia un commento

2 commenti a “Federica & Michele

  • Federica | 9 ottobre 2015

    E noi non potevamo che scegliere i fotografi migliori per il nostro giorno!
    Grazie di tutto!

    • JoyPhotographers | 9 ottobre 2015

      Grazie a te e a Michele, è stato tutto bellissimo! 🙂