Marina & Fred

Marina e Fred si sono detti di sì non una, ma due volte. Il rito che li ha uniti è stato celebrato sia in italiano che in francese. Fred infatti è francese, metà degli invitati arrivano da oltralpe: un’allegra spedizione capitanata dai simpatici genitori di Fred. È una bellissima giornata che si concluderà con grandi festeggiamenti a Villa Badia.

Il sole di maggio comincia a far sentire il suo calore…

Dopo esser passati dagli sposi a seguire le rispettive preparazioni, ci dirigiamo verso Cassine, dove gli invitati cominciano ad affollare l’ampio ciottolato del cortile della parrocchia di San Francesco. Qui si aspetta l’arrivo dei protagonisti della giornata…

Alcuni esempi di tipiche domande ricorrenti in questi casi: come faremo a farci capire con i parenti e amici che non parlano la nostra lingua? Ma Marina e Fred quale lingua usano per parlarsi? E quando litigano, in italiano o francese? Si dicono “ti amo” o “je t’aime”? Come sempre, ogni dubbio di questo tipo svanisce appena si entra nel vivo della giornata. Ecco Marina, di incantevole bellezza, arrivare sottobraccio al padre percorrendo il lungo tappeto rosso che conduce all’entrata della chiesa. Come al “red carpet” del festival di Cannes, tutti restano a bocca aperta nel vedere arrivare la “star” della giornata. Marina ha scelto un fantastico abito su misura di Couture Hayez Milano. Sul loro magazine ci dà qualche ispirazione sull’organizzazione del loro matrimonio.

Marina e Fred diventano marito e moglie in una cerimonia emozionante e applauditissima. Inondati di riso, gli sposi si gettano fra gli abbracci degli amici!

La location del ricevimento è Villa Badia.

La location è Villa Badia, nell’alessandrino, ci siamo stati molto tempo fa ma ricordiamo bene la qualità della cucina, che si conferma strepitosa anche in questa occasione. Questo complesso architettonico, nato nel medioevo come convento benedettino, comprende anche un’abbazia, con una cripta antichissima dove scendiamo per romantici ritratti in uno scenario di grande suggestione.

La cena inizia, ed è subito una girandola di brindisi. Gli interventi dei due papà sono commoventi, è uno dei momenti più forti di un ricevimento ricco di belle situazioni. Palloncini lanciati in aria con legati messaggi scritti dagli invitati, un divertente photoset, proiezioni di foto della coppia da quando erano bambini fino a quando si sono innamorati. Finita la cena, usciamo fuori, posizioniamo le luci in un chiostro ed inizia il taglio della torta. Sorpresa: la sorella dello sposo dà il via ad un flash-mob con gli amici, un particolare ballo di gruppo che trascina tutti, compresi Marina e Fred! Le danze continuano nella sala dove i dj mettono musica. La serata vola sulle ali di un’atmosfera scatenata.

Abbiamo documentato la giornata in stile reportage.

È la maniera ideale per catturare le tante particolari emozioni che hanno reso unica questa festa. Queste foto e il trailer che vedete sono l’assaggio di un matrimonio indimenticabile!

9 maggio 2015

TRAILER

Lascia un commento

2 commenti a “Marina & Fred

  • paoletta | 26 giugno 2015

    Bellissime foto. E bellissimo abito della sposa.
    Se la sposa legge .. può dirmi di che marca è? 🙂

    • Couture Hayez | 29 agosto 2015

      Bellissime e suggestive immagini, hanno commosso anche noi, il video è davvero stupendo. Grazie anche a Paoletta per il commento, l’abito è stato fatto su misura nel nostro Atelier di Milano : Couture Hayez