Borgaro Torinese

“Alcuni ritrovamenti storici fanno pensare che Borgaro abbia avuto origine nell’epoca romana. Nel 774 d.C. con l’arrivo dei Franchi di Carlo Magno vi è l’annessione del territorio di Borgaro al territorio di Caselle e di Altessano Inferiore; nel XVIII secolo re Carlo Alberto di Savoia separa nuovamente Altessano da Borgaro. Successivamente il territorio viene incorporato nei beni del Duca di Chiablese fino alla creazione dello Stato Sabaudo.

Negli anni sessanta e settanta vi è stato un forte aumento della popolazione a causa dello sviluppo dell’industria automobilistica piemontese, portando la popolazione residente a moltiplicarsi per ben sei volte nell’arco di cinquant’anni, a partire dal 1961.

Nell’agosto 2003 è stato riconosciuto a Borgaro il titolo di città”.

(Fonte: Wikipedia)