Castiglione Falletto

Di origini antiche, forse romane, come attestato dalla lapide del “sutor” (ciabattino) rinvenuta nelle mura del castello, Castiglione Falletto si affermò nel Medioevo come “Castrum et villa” di proprietà del Marchesato di Saluzzo.

(Fonte: sito del Comune)