Cherasco

Adagiata sulle morbide colline che introducono le Langhe, Cherasco è una cittadina di ottomila abitanti compresa tra i fiumi Tanaro e Stura, fondata nel XIII secolo. Ricca di vestigia storiche, nel 2007 le è stata riconosciuta la Bandiera Arancione, che individua i comuni d’Italia più belli per il loro patrimonio turistico-ambientale.

Circondata da paesaggi mozzafiato e con un incantevole centro storico, ospita ottimi luoghi dove ambientare banchetti nuziali (il Monastero, la Tenuta La Felicina, La Porta delle Langhe…). Le meraviglie architettoniche delle chiese cheraschesi, alcune romaniche, altre barocche, sono inoltre cornici perfette per una cerimonia in grande stile, e scenari collaudatissimi per le nostre fotografie!

Cherasco è detta la “città dalle mura stellate”, per la forma delle antiche mura che nel medioevo cingevano abitazioni e attività commerciali. Oggi ne resta solo una parte ma il centro storico è pressoché intatto. Il borgo conserva ancora l’atmosfera signorile ottocentesca di quella che è sempre stata una delle località più aristocratiche del Piemonte.

Rinomata per la grande tradizione enogastronomica, Cherasco fa parte degli undici comuni che compongono la Cantina “Terre del Barolo” (con Barolo, Castiglione Falletto, Cherasco, Diano d’Alba, Grinzane Cavour, La Morra, Monforte d’Alba, Novello, Serralunga d’Alba, Roddi e Verduno), che riunisce 450 viticoltori. In pochi minuti di macchina si può raggiungere Alba, la capitale del tartufo.

Per chi sogna le Langhe come cornice ai propri festeggiamenti di nozze, Cherasco non può che essere una delle prime scelte!