Oviglio

Oviglio è situato tra due delle aree più affascinanti del Piemonte: il Monferrato e le Langhe, ovvero a metà strada tra le provincie di Asti ed Alessandria. La cittadina è nota per il sontuoso Castello trecentesco, che nei secoli è stato residenza di famiglie nobili e reali.

Incerte a tutt’ oggi le origini di Uviliis, l’odierno Oviglio, la cui denominazione latina fa pensare che i primi abitanti fossero dediti alla pastorizia come principale attività. Testimonianze dirette che Oviglio sia stato un insediamento romano non ve ne sono, mentre in scavi recenti sono stati recuperati reperti dell’età del bronzo e del ferro. Questi ultimi scavi furono curati dalla Soprintendenza alle belle arti che ha operato nella parte di territorio confinante con il comune di Alessandria.
Di sicuro Oviglio fu un centro abitato dai liguri, e si ritiene che passasse successivamente con le altre terre della Liguria sotto il dominio romano.

(fonte: Il Piemonte paese per paese Bonechi Editore)