Torino

…Ricordi quelle sere passate al Valentino, col biondo studentino che ti stringeva sul cuor…

(Piemontesina Bella)

È una delle più famose canzoni della tradizione di Torino. Per la “Piemontesina bella” è il parco del Valentino il luogo d’incontro per gli innamorati!

È uno dei luoghi più romantici della città, e ci sono angoli perfetti per le foto che ricorderanno il vostro matrimonio. Per esempio, c’è lo scenario del borgo medievale, riproduzione in stile quattrocentesco. E per chi intende sposarsi con rito civile è anche possibile celebrare in loco.

Le idee per un ricevimento indimenticabile sul fiume Po sono tantissime. Da un selezionato banchetto nei ristoranti sui battelli, a una scatenata festa nei circoli canottieri…

Non solo al borgo medievale del parco del Valentino è possibile sposarsi con rito civile. Il Comune, con l’iniziativa “Matrimoni Aulici”, mette a disposizione nei palazzi storici sale decisamente suggestive dove celebrare le nozze. Potete sposarvi nella Mole Antonelliana, a Palazzo Civico (Sala Marmi), Palazzo Madama, nel teatro Carignano e nel Museo del Risorgimento.

Le Chiese di Torino dove fotografiamo matrimoni

E non dimentichiamo le chiese più conosciute. C’è innanzitutto il Duomo, dov’è custodita la Sindone, e la Gran Madre di Dio, teatro di leggende tra culto e mistero. In tutta la città se ne trovano tantissime, forse meno solenni, ma di gran pregio. Una di queste potrebbe essere proprio quella della vostra zona di residenza!

La collina è il luogo migliore dove trovare, a pochissimi km dal centro, ottimi ristoranti e residenze d’epoca immerse nel silenzio e nel verde. Oltre alla comodità degli spostamenti, avrete di giorno un’incantevole vista sulla distesa delle Alpi, e di notte lo spettacolo delle luci della città sotto il cielo stellato.

Queste sono solo alcune delle mille idee su come sposarsi in città. Non è vero che Torino è una città grigia. Guardate le foto della nostra gallery!