fbpx

Alice & Andrea

I profili dei monti della Val Chisone, il verde fitto degli alberi frondosi, una giornata iniziata con qualche nuvola che ha smorzato la calura di questa estate finora incredibilmente bollente.

Alice e Andrea si sono sposati a Villar Perosa. Elegantissimi loro, elegantissima la chiesa di San Pietro in Vincoli, esempio di neoclassico-barocco costruito su un’altura che offre uno splendido panorama sull’intera valle, dalla pianura pinerolese fino a Sestriere. Emozionati nel loro scambio di promesse, si sono presi i meritatissimi calorosi applausi durante la cerimonia, e tante bolle di sapone all’uscita, “sparate” dalle macchinette montate dagli amici. Li abbiamo fotografati assieme sul loro maggiolone bianco, a scendere il bellissimo viale alberato esterno alla chiesa… per poi premere sull’acceleratore per andare a festeggiare!

Raggiungendo la location, nei dintorni di Cavour, le nuvole diventavano sempre più minacciose e il diluvio in poco tempo è arrivato. Ma al ristorante Le 5 Frecce abbiamo trovato gestori molto ospitali, che si sono presi cura di qualunque aspetto della festa, e abbiamo visto molti amici sfidare le intemperie ballando sotto la pioggia… e sarà per la loro baldanza, sarà per gli incoraggiamenti premonitori del musicista, ma le nuvole hanno davvero battuto in ritirata. Quando l’atmosfera è bella, la “danza della pioggia” si può far funzionare anche al contrario!

La cena è stata prima di tutto una buona cena: gli sposi ci tenevano a un menu fatto di piatti semplici, tradizionali, gustosi del sapore genuino del loro territorio. Girando fra i tavoli, Alice e Andrea hanno alzato i calici per innumerevoli brindisi, inevitabilmente hanno dovuto passare le prove e gli scherzi organizzati dagli amici… finché non è apparsa magicamente una grossa botte piena di birra, per dissetare i più scatenati nei balli.

Infine, le proiezioni video hanno concluso questa magnifica giornata divertendo e commuovendo. Alice e Andrea, riguardatevi nelle nostre foto, anche queste vi commuoveranno!

18 luglio 2015

Lascia un commento