Chiara & Enrico

Erano così tanti e così carichi gli amici di Chiara e Enrico, che per festeggiare adeguatamente valeva la pena iniziare di mattina e andare avanti fino alle ore piccole! Perché no? Era anche una luminosa giornata di sole, e le colline del Canavese brillavano dei colori intensi degli ultimi giorni d’estate.

Enrico, sempre molto socievole anche durante i preparativi, ha avuto bisogno di qualche minuto per abituarsi alla presenza dei nostri obiettivi: la situazione è stata subito risolta da qualche brindisi, i primi di una lunga serie.

A casa di Chiara, due bellissimi gatti studiavano il viavai di invitati. Siamo sicuri che, dietro i loro felini occhi di ghiaccio, anche loro erano contagiati dall’atmosfera di festa… Hanno comunque potuto riprendere il controllo della casa, quando tutti i parenti si sono fiondati alla cerimonia!

Le volte affrescate della chiesa di San Francesco al Campo non vedevano l’ora di assistere al sì dei giovani sposi. La simpatia del prete e gli amici del coro dell’oratorio hanno fatto sentire Chiara ed Enrico perfettamente a loro agio. E finalmente, un gioioso lancio di riso e coriandoli li ha accolti all’uscita.

Il serpentone di macchine ha preso la direzione di Rivarossa, dove al ristorante Al Mandracchio tutto era pronto per il pranzo. Un banchetto durato tutta la giornata, intervallato da giochi, balli, e momenti più romantici come quello delle lanterne volanti. Una festa scatenata durata fino a notte inoltrata, un ricevimento impossibile da dimenticare.

E quando, dopo una giornata così intensa, Chiara e Enrico non vedevano l’ora di ritrovarsi soli nella sospirata intimità, ecco l’ultima sorpresa che gli amici gli hanno riservato… le ruote della Cinquecento smontate!

Saranno riusciti i nostri eroi a tornare a casa per godersi la prima meritata notte di nozze???

20 settembre 2014

 

Francesca & Valerio

Qualcuno forse lo ricorderà come la nascita del celebre regista cinematografico Stanley Kubrick, altri per l’inizio della rivoluzione Cubana nel 1953, ma sicuramente io ricorderò il 26 Luglio come il giorno del matrimonio dei nostri amici, Francesca e Valerio!

Dopo una stagione tormentata dalla pioggia, il 26 luglio 2014 si presenta come la più perfetta della giornate estive dell’anno. Il mio lavoro inizia in compagnia della mia assistente Clarissa, a casa dello sposo. Arrivati da una piccola pista ciclabile a casa di Valerio capiamo subito che giornata andrà alla grande. tempo di bere un caffè e siamo tutti pronti. Valerio si prepara aiutato dal suo testimone e da dei genitori molto emozionati. Il clima è quello di festa, tra risate e tranquillità. La giornata è troppo bella per non essere sfruttata e allora decidiamo di ultimare i preparativi nel giardino e di fare gli ultimi scatti immersi nel verde della campagna bruninese. tutti pronti ed ora, è tempo di raggiungere la sposa!

La preparazione di Francesca avviene in un bellissimo attico con vista su tutta Orbassano e sulla chiesa nel quale verranno celebrate le nozze! Assieme alla sposa apparentemente calma e con la sorella di Francesca, facciamo qualche scatto al trucco, in attesa delle damigelle. Driiiin!! Arrivate! Siamo pronti per prepararci.

Ora si che si inizia a intravedere l’emozione traspirare dai visi di tutti, ed in particolare dal sorriso a 360° del mio amico Riccardo, fratello della sposa. Ultimi ritocchi alla chiusura del vestito, immersi in un intenso verde acqua dei vestiti delle damigelle ed anche la nostra Francesca e pronta e mostrarsi a tutti gli invitati!

Tutti verso la chiesa dove Valerio è pronto a fare il suo ingresso accompagnato dalla mamma, mentre Francesca di appresta ad arrivare con una rombante Subaru Impreza, non certo una macchina che si vede tutti i giorni! La chiesa è colma di gente ed il suono dell’immenso organo appena ristrutturato da il via alla celebrazione.

La celebrazione è in pieno stile degli sposi, semplice, curata e molto molto emozionale, come le lacrime di qualche invitato e gli applausi dei molti amici.Anche Francesca e Valerio sono sposati!!! Dopo l’uscita innondata dal riso, e qualche saluto a tutti gli invitati siamo tutti pronti per partire alla rotta di Farigliano, località Bricco Rosso.

Il Bricco Rosso è una bellissima e curata cascina immersa nei vigneti delle Langhe piemontesi. in attesa dell’arrivo di tutti gli invitati, facciamo qualche scatto all’interno della cantina, circondati da botti di vino e da una fresca brezza.

Dopo un lungo rinfresco nel giardino della location, ci si inizia ad accomodare tra i tavoli per la cena! La giornata è fantastica e ci fermiamo a fare qualche altra foto col tramonto. La serata si svolge molto bene ed in armonia, con i tavoli degli amici che facevano a gara a chi faceva più brindisi fino ai balli accompagnati dalla musica del DJ. Ma attenzione… fuori sparano i fuochi d’artificio!!!