Antico Borgo Monchiero

La cappella sconsacrata all’interno dell’Antico Borgo Monchiero è spesso impiegata per matrimoni con rito civile “in location”, è un ambiente molto intimo e suggestivo, particolarmente affascinante se arricchito con allestimenti floreali. In alternativa, il giardino è un bellissimo spazio per cerimonie “all’americana”.

L’Antico Borgo Monchiero è frutto di un attento restauro dell’edificio settecentesco annesso al Santuario della Madonna del Rosario.
Nel borgo, in cima alla collina che domina la valle del Tanaro, tra filari di Nebbiolo e Dolcetto, l’ospitalità e l’arte sono protagoniste.
Un’ala dell’edificio era lo studio di Eso Peluzzi, celebre pittore, che qui realizzò alcune delle sue opere più significative. Anticamera per un progetto d’arte contemporanea che vede coinvolti giovani artisti che soggiornano e lavorano in hotel, traendo ispirazione dalla storia e dai luoghi.

(Fonte: sito della struttura)

Vi facciamo vedere alcune foto per trarre ispirazione, ecco le nostre gallery!