Chiesa Madonna del Pilone, Torino

Fu costruita nel 1645 per volere di Madama Reale Cristina di Francia a ricordo del miracoloso salvataggio dal fiume di una bambina, avvenuto nel 1644 per opera dell’immagine della Vergine Annunciata apposta a un pilone votivo. Fu ingrandita nel 1779 e fornita di un battistero nel 1807.
All’interno, arricchito da preziose suppellettili donate dai principi sabaudi e affrescata da Bartolomeo Guidobono e più tardi dal Vacca, si conserva sull’altare l’immagine miracolosa dell’Annunciata del 1587, quasi completamente ridipinta nei restauri novecenteschi.

(Fonte: sito Piemonte Sacro)