Il Catering del Matrimonio: intervista a Enrico Agù

Molte volte lo abbiamo ripreso all’opera in un matrimonio, stavolta lo abbiamo incontrato nel suo studio: Enrico Agù ci ha raccontato molte cose che riguardano il Catering del Matrimonio – di cui si occupa da oltre vent’anni – e le sue proposte agli sposi.

Ecco la nostra intervista:

Buongiorno Enrico Agù, da quanto tempo ti occupi di catering di matrimonio?

Mi occupo in proprio di catering di matrimonio da circa una ventina d’anni. Precedentemente sono stato dipendente per un altro catering. Dunque ho iniziato da zero, e anno dopo anno abbiamo sempre aumentato un po’ il numero degli eventi.

Cosa cercano di più gli sposi nel catering?

Ciò che gli sposi cercano sicuramente nel catering è l’unicità dell’evento. Qualcosa di irripetibile, solo lì, in quella location con i propri invitati e i propri amici. E davvero tutti gli eventi di cui mi occupo vengono realizzati l’uno diverso dall’altro. 

Qual è la maggiore preoccupazione degli sposi?

La paura che hanno gli sposi, spinti anche un po’ dai genitori, è: “si mangia abbastanza?”. La risposta è sì, chiaramente! Inoltre, per rassicurarli su questo aspetto, dico loro che se mi portano dei contenitori gli lascio le cose avanzate. E veramente a volte colgono l’occasione per fare un bel “take away” coi parenti.

Come organizzi il servizio catering durante l’evento?

Io seguo in prima persona l’evento, e gli sposi si sentono “coccolati” e seguiti in tutto e per tutto. Ci tengo a verificare che tutto si svolga tutto in modo perfetto, con l’allestimento come richiesto dagli sposi. A me per primo rende felice vedere che funziona tutto in modo perfetto!

Come presenti agli sposi i servizi, il menu, e tutto ciò che può offrire il catering del matrimonio?

Per far capire agli sposi qual è il nostro tipo di cucina e le caratteristiche del servizio catering organizziamo degli Open Day dove ricostruisco un matrimonio in una giornata. È molto utile perché vedendo la riproduzione del matrimonio, come si mangia e quali sono gli allestimenti, gli sposi si rassicurano già dall’inizio.  

Cos’è che ti piace di più della tua attività?

L’appagamento più grande è a fine dell’evento la gioia e la felicità dei partecipanti, i commenti e i complimenti che ci fanno gli sposi: è questo che ti spinge ogni giorno a fare sempre un bel lavoro. Un lavoro che richiede spesso molto sforzo e fatica, ma i bellissimi feedback danno l’entusiasmo per continuare con maggiore passione. E danno anche l’ispirazione per sperimentare qualcosa di nuovo: ogni anno voglio “aggiungere un pezzo” per migliorarci, e studiare qualcosa di nuovo per continuare a sorprendere!

Grazie Enrico, ci vediamo nei prossimi matrimoni!

catering matrimonio

Per saperne di più su novità, servizi catering per matrimoni, Open Day per gli sposi organizzati da Agù Catering, trovate tutte le informazioni sul sito ufficiale e sui social.

Le nostre foto di un matrimonio in cui il catering è stato curato da Enrico Agù: Giulia e Giacomo, a Villa Cimena

In queste immagini raccontiamo un Open Day a cura di Enrico Agù – “Nozze da Gustare” – ambientato nella location Tenuta La Michelina, Pinerolo:

E per avere il miglior fotografo di matrimonio? Ecco cosa fare!

    Se stai cercando un fotografo per il tuo matrimonio scrivici ora la tua richiesta e saremo lieti di risponderti subito.

    Accetto la Privacy Policy ed i Termini e Condizioni

    Lascia un commento