Matrimonio invernale: vantaggi, svantaggi e alcune idee

Sposarsi d’inverno: una scommessa? Un’idea affascinante? Una scelta azzardata? Una possibilità di risparmio? Le risposte sono tante, ma visto che abbiamo fotografato molti matrimoni invernali cerchiamo di fare un po’ il punto della situazione e capire quali sono i vantaggi e quali gli svantaggi di un matrimonio invernale.

Come sempre facciamo nei nostri articoli, mettiamo a disposizione la nostra esperienza di tanti anni come professionisti nella fotografia di matrimonio. E quindi aggiungiamo tante foto per dare più idee per matrimonio in questo caso invernale…

matrimonio inverno

Federica & Matteo – Foto di Stefano Serra

Spero davvero che il vostro matrimonio sarà bello e indimenticabile anche grazie a queste ispirazioni!

Matrimonio invernale: svantaggi

Prima le brutte notizie e poi le buone? Sì, facciamo qualcosa del genere! Analizzando i pro e i contro di un matrimonio d’inverno, direi di iniziare dagli svantaggi. Ma cerchiamo di dare anche qualche idea su come superarli. O addirittura ribaltarli a vostro favore!

1. Il freddo

Il primo problema è ovvio: il freddo. Le temperature da Dicembre a Febbraio, soprattutto al nord, sono molto basse. Questo potrebbe potrebbe mettere in difficoltà l’outfit degli invitati al ricevimento di nozze. E poi: siamo sicuri che nella Chiesa scelta ci sia un clima accettabile? Ce la sentiamo di sacrificare all’interno della location alcuni momenti che solitamente si svolgono all’aperto (taglio della torta, lancio del bouquet…)?

Certo per il lancio del bouquet si può fare un’eccezione, se le amiche sono particolarmente sportive, come quelle di Federica e Matteo!

matrimonio d'inverno

Federica & Matteo – Foto di Martina Muscarello

Ma il punto è questo, soprattutto per gli sposi: in un matrimonio invernale cosa indossare? L’abito da sposa invernale richiederà certamente qualche “extra”: può essere un’eco-pelliccia, un giubbottino, un cappotto… senza contare le scarpe, che dovranno essere più calde. E l’extra si rifletterà inevitabilmente anche sui costi. Dunque in un matrimonio invernale come vestirsi è anche un problema di quanto spendere.

La sposa invernale, però, ha anche la possibilità di ribaltare questo problema a suo favore: tanti accessori in più possono arricchire il fascino del suo outfit. Bracciali e collane che in estate sarebbero troppo “pesanti” da portare, in inverno saranno dettagli che valorizzano alla grande il suo look. Gli abiti da sposa invernali hanno dunque anche i loro pregi. E le spose d’inverno sanno valorizzare il loro fascino.

matrimonio invernale cosa indossare

Fabiola & Alessio – Foto di Stefano Serra

Fabiola è bellissima, ed è davvero a suo agio in abito da sposa nel suo matrimonio a Dicembre!

2. Difficoltà di spostamento

E per quanto riguarda la location? La possibilità di neve e ghiaccio, soprattutto nelle campagne, potrebbe mettere a rischio le strade, e i ristoranti posizionati in vie strette e poco trafficate potrebbero essere molto difficili da raggiungere. L’imprevisto è sempre dietro l’angolo: il consiglio è quindi scegliere una location comodamente raggiungibile, ed evitare i luoghi molto in alto o in aperta campagna.

Insomma i problemi logistici sono da prendere in considerazione. Consiglio di non prenderli alla leggera: attenzione a non trascurarli, spesso il fatto di firmare con la location in un periodo dell’anno diverso da quello in cui vi sposate potrebbe indurvi in errore. Lo dico da fotografo… cioè un professionista che come tutti gli invitati segue passo passo lo svolgimento della giornata, in alcuni casi dovendo anche incastrare orari e percorsi in maniera precisissima.

vestiti da sposa invernali

Aureliana & Domenico – Foto di Martina Muscarello

Da fotografo, però, dico anche un’altra cosa: la neve può trasformarsi in scenario affascinante e meraviglioso per le foto di matrimonio. Questione di fortuna, certo. Ma l’album di matrimonio che avrete come risultato sarà unico, romantico, e di sicuro invidiato da tutti i vostri amici (per non parlare del video di nozze). Questa fortuna è capitata ai “nostri sposi” Federica e Matteo, che hanno organizzato il matrimonio a Febbraio.

matrimonio invernale location

Federica & Matteo – Foto di Stefano Serra

La neve dunque sorride agli sposi accorti… e che hanno a disposizione un buon fotografo! 😉

3. La luce

Le giornate invernali durano poco, la luce del sole svanisce presto! E per un matrimonio d’inverno bisognerà tenerne conto. Personalmente, ne tengo conto per forza: il fotografo di matrimonio deve sapere come lavora la luce durante la giornata. E dunque approfittare dei momenti in cui è più bella, servirsi di altri strumenti quando è poca.

matrimonio natalizio

Valentina & Mirko – Foto di Stefano Serra

Ancora più importante è approfittarne d’inverno, visto che dura poche ore. Sconsiglio agli sposi la cerimonia di pomeriggio. Che brutto sarebbe un lancio di riso con il buio?

Meglio allora cogliere la luce mattutina, iniziare presto la giornata, programmare la cerimonia di nozze di mattina. Capita che con alcuni sposi concordiamo la sessione di ritratti prima del rito: è una scelta insolita, è vero, ma il risultato è molto bello. D’altronde, ogni fotografo preferisce la luce morbida e inclinata del mattino o del tramonto, piuttosto che quella verticale e squadrata di mezzogiorno.

Insomma, la breve luce del sole impone tempi forzati. C’è pochissimo margine di manovra. Ma quando capita la giornata giusta, con un cielo terso e un sole cristallino che ci fa pensare a una primavera in anticipo… è una grande gioia, e vi auguro di cuore che il meteo sia dalla vostra parte!

Per esempio, tornando a Fabiola e Alessio, questi sposi hanno trovato un sole magnifico a illuminare le loro nozze a Torino. E questo ci ha consentito di giocare sulle ombre che a Dicembre si stendono in maniera magnifica.

matrimonio invernale come vestirsi

Fabiola & Alessio – Foto di Stefano Serra

Abbiamo parlato finora solo di difficoltà. Ma c’è anche qualche vantaggio nello sposarsi a Dicembre, o a Gennaio, o a Febbraio? Certo che sì!

Matrimonio invernale: vantaggi

E dopo i contro, ora parliamo dei pro di un matrimonio in inverno. Anche perché vorrei chiarire che ci sono alcuni elementi per i quali sposarsi d’inverno è addirittura meglio di sposarsi d’estate (cioè il periodo tradizionale dei matrimoni). Partiamo con…

1. Il freddo

Ma non era un contro? In realtà il freddo può diventare anche un grande alleato. Con le basse temperature infatti è obbligatorio organizzare il ricevimento al chiuso, all’interno delle sale della location. Sappiamo che probabilmente non si potrà godere dei bonus interessanti che offrono alcune location, per esempio la piscina…

matrimonio invernale

Federica & Matteo – Foto di Stefano Serra

Ma questo vuol dire che il ricevimento si svolgerà tutto a una temperatura confortevole, senza avere i tipici problemi di caldo dei matrimoni estivi. Vi ricordate il sudore, la disidratazione, la sete, i vestiti appiccicati, le zanzare che avete dovuto patire al matrimonio della vostra amica lo scorso Luglio? 😉

Pensate poi ai tanti matrimoni ad Agosto, organizzati all’aperto, e poi costretti da un improvviso temporale a traslocare all’interno del ristorante. Un piano di emergenza che diminuisce l’effetto degli allestimenti, presenta rischi di disorganizzazione, rende impossibili momenti del matrimonio pensati all’aperto.

matrimonio invernale location

Federica & Alessandro – Foto di Stefano Serra

Detto questo, meglio sposi d’inverno o sposi d’estate? Il solleone estivo non scherza. Stare sotto il sole con i classici quaranta gradi all’ombra potrebbe creare qualche problema ad alcuni invitati con problemi di salute. Insomma si ritorna al classico quesito “è meglio troppo caldo o troppo freddo?” Una domanda cui la risposta è sempre: “col freddo puoi coprirti quanto vuoi. Ma col caldo non puoi spogliarti oltre un certo punto…”

2. Il risparmio

Ecco un vantaggio niente male: il risparmio. Si sa, organizzare un matrimonio richiede un grosso investimento. Siano benedetti mamma e papà, che all’occorrenza vengono in aiuto ai figli per contribuire con un po’ di denaro perché il ricevimento sia più bello possibile! Ma anche un po’ di “strategia” può servire per spendere meno: un matrimonio invernale è molto più economico di un matrimonio estivo.

Il grande risparmio sta nei costi della location. Poiché nella stagione fredda hanno meno richieste e prenotazioni, spesso per un matrimonio invernale location e ristoranti lanciano un prezzo promozionale per incoraggiare gli sposi, e dunque “lavorare” anche d’inverno. Ebbene sì: l’autunno inverno, per le location da matrimoni, è come un periodo di saldi!

matrimonio in inverno

Giulia & Denis – Foto di Davide Dusnasco

Stesso ragionamento anche per gli altri fornitori. Compresi noi, fotografi di matrimonio, che in inverno abbiamo meno richieste e siamo più disponibili a sconti di “bassa stagione”. Stesso dicasi per wedding planner, catering, fiorai, auto di matrimonio… Una spesa maggiore, come abbiamo detto, forse è da prevedere solo nei vestiti da sposa invernali. Ma per quasi tutto il resto, siete sicuri di godere dei prezzi migliori possibile. Pensateci: potreste arrivare a spendere per il matrimonio fino alla metà rispetto a quello che spendereste per un matrimonio a Giugno o a Luglio o a Settembre. Non male vero?

3. Matrimonio a Natale

Certo, l’atmosfera natalizia è magica, e organizzare un matrimonio a Natale (intendo come Natale i giorni delle tipiche “vacanze di Natale”, cioè dal 20/21 Dicembre fino ai primi di Gennaio) è una gioia. Facile trovare idee per gli allestimenti, ricchi di pungitopo, luci, nastri e candele. Il bianco nelle decorazioni: cosa c’è di più azzeccato del total white in un matrimonio in inverno? Persino l’uso del colore tema rosso sarà più dolce, meno ardito, e perfettamente adatto al periodo dell’anno.

matrimonio invernale come vestirsi

Federica & Matteo – Foto di Stefano Serra

Ma andiamo sul pratico! Il matrimonio natalizio, a ridosso delle Feste, consente molta più tranquillità di movimento a invitati che lavorano a orari serrati, e soprattutto dà la possibilità ai parenti che vivono lontano di programmare in serenità un viaggio per assistere al vostro matrimonio. Insomma, i giorni di festa dànno vantaggi pratici e logistici che non sono affatto da sottovalutare!

La stessa cosa si può dire in generale per il matrimonio a Dicembre. Infatti il famoso Ponte dell’Immacolata (quello in cui tradizionalmente si fa l’albero di Natale, per intenderci!) è un’altra di quelle date che dà possibilità agli invitati lontani di gestire meglio il viaggio. E agli invitati che lavorano, di riposare tranquillamente nel “dopo-festa”! Dunque i matrimoni a Dicembre sono assolutamente ottime idee. E ne ho la conferma tutti gli anni: mi capita regolarmente di avere i tre giorni dell’Immacolata impegnati per servizi fotografici di matrimonio, questo a dimostrare che molti sposi valutano positivamente questa possibilità.

E poi, vuoi mettere un bel servizio prematrimoniale a Natale? Quando le luci della città rendono magica l’atmosfera, e le luminarie natalizie annunciano Feste piene di doni e sorprese…

sposi d'inverno

Aureliana & Domenico – Foto di Martina Muscarello

Con i bellissimi Aureliana e Domenico abbiamo scattato un servizio pre-wedding molto romantico!

Vi mostro anche Valentina e Mirko, una splendida coppia che ha scelto di sposarsi alla Reggia di Venaria.

matrimonio a dicembre

Valentina & Mirko – Foto di Davide Dusnasco

Uno scenario regale davvero, anche in inverno.

4. Matrimonio a San Valentino

…E anche se non si parla di “ponte”, sposarsi a San Valentino è una scelta che spesso si fa per il suo valore romantico. E non solo per questo: è risaputo che tante coppie iniziano il loro fidanzamento proprio nella festa degli innamorati! Quindi il matrimonio a San Valentino ha anche un significato in quanto anniversario di fidanzamento.

A volte c’è la neve, certo: Federica e Emanuele per esempio si sono sposati in questa data, tra la neve di un Febbraio che in quanto a nevicate è stato abbondante. E i chicchi di riso all’uscita sembrano confondersi con i fiocchi di stagione…

matrimonio invernale outfit

Federica & Emanuele – Foto di Davide Muroni

Il 14 Febbraio (o comunque il periodo a metà Febbraio, dipende anche da quando cade il weekend) è anche un’occasione per altre interessanti esperienze. Sia per gli sposi sia per i fotografi! Infatti, è il tipico periodo da “fiera degli sposi” (qui nella zona di Torino ce ne sono tante in programma, da inizio Autunno a fine Inverno). L’occasione è buona per gli sposi per incontrare più fornitori in una volta sola, e i fornitori hanno la possibilità di incontrare tante coppie in un paio di giorni.

Noi comunque, nel periodo di San Valentino dello scorso anno abbiamo scelto di partecipare a due eventi organizzati in due location che amiamo e apprezziamo molto. Uno è stato il White Day a Villa Frua, bellissima villa sul Lago Maggiore: l’evento è stato organizzato dalla Wedding Planner Roberta Adamo di Spazio Bianco. L’altro è stato il Wedding Day al Relais 23, location dall’ottima gestione, affacciata sulle favolose colline che uniscono Langhe e Monferrato, zona dichiarata patrimonio Unesco per i paesaggi. Niente male vero? Assolutamente una meraviglia: ultimamente preferiamo l’atmosfera più raccolta e intima degli eventi “ad hoc”, piuttosto che quella più movimentata e caotica delle fiere.

Fotografare un matrimonio invernale

Fotografare un matrimonio invernale è un’esperienza che ha un non so che di esotico! Mi spiego meglio. Noi fotografi siamo abituati a raccontare le giornate del matrimonio che si svolgono da Giugno a Settembre, quindi il grosso dei matrimoni è estivo con qualche eccezione primaverile o autunnale.

sposarsi a dicembre

Fabiola & Alessio – Foto di Stefano Serra

Fotografare un matrimonio d’inverno ci trova sempre con un’energia nuova, in un momento in cui siamo generalmente piuttosto rilassati, e questo spesso fa il paio con l’atmosfera tranquilla dei matrimoni che si svolgono in questa stagione.

Dal punto di vista fotografico i matrimoni invernali sono interessanti, abbiamo fatto tanti bei servizi d’inverno perché la luce è differente e lo scenario è anche peculiare, specie se c’è la neve.

matrimonio invernale idee

Federica & Matteo – Foto di Stefano Serra

Unica cosa a cui fare attenzione è, nel caso in cui la temperatura sia parecchi gradi sotto zero, che le macchine non si inceppino e le batterie non vadano in protezione!!!

Altre idee per un matrimonio invernale

In conclusione, per un matrimonio invernale idee ce ne sono tante per inventare un evento unico, magico, romantico e indimenticabile.

Per darvi un’idea più completa, propongo anche qualche ispirazione sul video di nozze. Questo trailer, realizzato da Piero Carchedi per il matrimonio di Aureliana e Domenico, è un bellissimo esempio.

Mentre condivido con voi queste idee, ho in programma nelle prossime settimane alcuni matrimoni e sono molto curioso di vedere come la luce e i paesaggi invernali riusciranno a caratterizzare le nozze di queste coppie. Visto il tempo degli ultimi giorni, sicuramente spero che la neve possa rimanere uno scenario interessante per realizzare foto “morbide” e ancora più emozionanti del solito.

Come sempre, pubblicherò sul nostro blog (tenetelo d’occhio) le selezioni di foto. Infine, l’invito per le coppie che stanno organizzando il loro matrimonio d’inverno è di contattarci tramite il form in questa pagina, specificando la data o il periodo scelto per le loro nozze.

Il fotografo di matrimoni lavora tutto l’anno, anche d’inverno! 🙂

Lascia un commento