Il tatuaggio della sposa. Coprirlo o esibirlo?

Un tempo il tatuaggio era un atto quasi “trasgressivo”, ribelle, e non in tutte le occasioni era bene che fosse visibile. Oggi è una pratica molto comune, ma si sa che il matrimonio è un’occasione particolarissima che obbedisce a “leggi” a sé stanti. E per una sposa tatuata…

Un piccolo dubbio resta sempre: coprirlo o esibirlo?

Sono molto lontani i tempi in cui l’aspetto della sposa doveva essere perfettamente candido. Oggi i tattoo sono molto di moda e possono essere sfoggiati più o meno in qualunque situazione. Anche nel giorno del matrimonio, proprio davanti all’altare, con il tradizionale abito bianco e nel momento più commovente della cerimonia…

sposa commossa emozione tatuaggio

Serena & Gabriele – Foto di Alberto Chiariglione

Dentro un tatuaggio c’è un significato preciso, o un ricordo indelebile, o un simbolo di cui andare orgogliosi. Il tatuaggio, prima di essere bello, è importante.

Sul piede di Sara c’è il nome di una persona cui è legata in maniera profonda: suo fratello Andrea.

tatuaggio sposa piede fratello

Sara & Anthony – Foto di Davide Longo

“La Cura” di Franco Battiato è una delle canzoni d’amore più belle della musica italiana. Parla di amore nel senso più alto e universale del termine.

Alice si è tatuata un verso della canzone sulla spalla quando è nata sua figlia, frutto del suo amore con Alessandro, una nuova presenza in famiglia cui sente di doversi “prendere cura” per sempre.

tatuaggio sposa cura battiato

Alice & Alessandro – Foto di Davide Muroni

E non può mancare il nome o l’iniziale di lui: lo sposo. Elisa ha sulla nuca la F del suo Felice.

Forse il tatuaggio è qualcosa di simile alla fede che si scambieranno tra poco, perché per definizione è per sempre!

elisa tatuaggio felice sposa

Elisa & Felice – Foto di Davide Muroni

Lella ha una grande passione per i tatuaggi. Rose rosse e stupende farfalle sono impresse sulle sue braccia. Lei è la dimostrazione che anche i tatuaggi molto visibili si possono portare con grande eleganza. Anche il vestito che si indossa una volta sola, quello da sposa, valorizza le fantasie sulla sua pelle in maniera fantastica.

Possiamo dire che un bel tatuaggio può caratterizzare il look della sposa più dell’abito?

tatuaggio sposa lago maggiore

Lella & Gianfranco – Foto di Stefano Serra

Jennifer è una ragazza londinese. Il suo abito da sposa veste anche il suo “alter ego” che è meravigliosamente tatuato sulla schiena.

Oggi la vediamo in questa mise “classica” da sposa, ma la immaginiamo nella sua Londra a curiosare tra il mercato e le botteghe di Camden Town, alla ricerca di qualche vestito o accessorio stravagante…

tatuaggio sposa schiena londra

Jennifer & Mattia – Foto di Davide Dusnasco

Ma oltre alle spose, abbiamo visto, in tanti anni di matrimoni, anche damigelle eccezionali che sono legate alla sposa da un profondo rapporto di amicizia. Tra queste, mai ci potremo dimenticare di quel fantastico “poker di donne” che abbiamo fotografato in un pomeriggio poco prima del matrimonio di una di loro, Vicky.

Ognuna delle donne di questo poker ha un segno, anzi un seme, che le lega alle altre. Fiori, quadri, cuori, picche: ecco quattro amiche inseparabili sempre prontissime per il grande evento di ciascuna di loro!

poker amiche tatuaggi vicky

Vicky & Friends – Foto di Martina Muscarello

Insomma, dopo avervi mostrato belle foto di qualche sposa tatuata che ci ha colpito in maniera particolare, torniamo alle due alternative della domanda iniziale sul tatuaggio della sposa…

Coprirlo o esibirlo? La seconda di solito ci piace di più!

Lascia un commento