Il video del matrimonio: 3 domande

L’ingresso mozzafiato della sposa. Il grande sì. L’uscita tra il riso e gli abbracci. La fuga in auto dopo la cerimonia. Il divertimento del ricevimento. È una giornata che accade una volta sola, ma è un film che vorremmo rivivere per tutta la vita. Il video del matrimonio è fondamentale per rendere eterne queste emozioni!

Per molti futuri sposi il video è un’idea nuova. Spesso le informazioni che arrivano dall’esperienza dei genitori non sono incoraggianti: filmati lunghi ore, interessanti solo per la coppia, noiosi per chiunque altro…

Ma con noi le cose cambiano. Con il vostro aiuto sappiamo realizzare film straordinari!

Perché rivolgersi a un videomaker per il video del matrimonio?

Il video di nozze completa e aggiunge valore alle foto di una giornata unica e irripetibile. Inoltre, ha un potere incredibile di suscitare una reazione emotiva: le foto non possono farlo da sole. Quando guardate un film al cinema – o anche uno spot in attesa della proiezione – ridete, piangete, vi commuovete. Il video combina gli elementi della musica, del suono, del movimento per raccontare un evento nella maniera più avvincente.

Qualcuno pensa che il video di nozze sia soltanto una spesa facoltativa, un “lusso”. Ma considerate che il video, rispetto al servizio fotografico, richiede circa 3 volte la quantità di apparecchiature e circa 5 volte la quantità di tempo di lavorazione. È un investimento che dura per sempre, e preserva i ricordi in formato estremamente efficace. Avere grandi fotografie e un grande film sono due scelte vanno di pari passo, ciascuna non sostituisce l’altra, entrambe si armonizzano reciprocamente.

Qual è lo stile più adatto?

Il nostro stile assomiglia a un incontro tra il reportage e lo stile cinematografico. Fosse soltanto reportage non non produrrebbe la stessa sensazione di intimità e coinvolgimento. Stesso discorso se, al contrario, fosse solo una sequenza di pose patinate. Ogni matrimonio ha le sue particolarità, dunque il vostro videomaker dovrà trovare la soluzione giusta per raccontare lo spirito del vostro grande giorno.

Ma quanto dev’esser lungo un video? Noi raccontiamo la giornata in asciutti tempi cinematografici. Questo è possibile grazie ad un elevato numero di inquadrature e ad un montaggio dinamico. Dobbiamo far dimenticare gli estenuanti video degli anni ’90. Deve essere un piacere guardare i nostri video: quando si arriva alla fine, deve rimanere ancora voglia di vederne ancora un po’.

Il complimento che preferisco è: “l’avrei guardato ancora per ore…”. Un po’ come un bel film: arrivi alla fine e sei talmente coinvolto che vorresti la storia continuasse.

Cosa vi dà di più il video, se avete già le foto?

Senza nulla togliere a una bella foto, ci sono cose che semplicemente una fotografia non può dare, e viceversa. Forse l'”arma” più potente a disposizione del video è l’esperienza audio. La musica ci fa sognare, e se è scelta da voi ha un valore maggiore. E poi: le vostre parole mentre vi sposate, la voce di qualche persona cara… direi che non è poco, o no?

Tempo fa una sposa mi disse che non si rese conto di aver camminato tra i fiori in chiesa se non dopo aver rivisto il montaggio finale, perché era così concentrata nell’arrivo all’altare che si era persa tutto il resto. Meno male che avevano chiesto anche il video – mi ha detto – perché senza quello certe emozioni sarebbero andate perse.

Il film del matrimonio documenta l’evento con una potenza incredibile. Anche se siete indecisi, siate curiosi e chiedete sempre del video. Si rivelerà un’esperienza eccezionale!

Lascia un commento